Art Shelter #7 – Un rifugio per la Creatività – Live! // On Tour ALTROQUANDO (TV)
Venerdì 16 novembre 2018L’urgenza di creare un rifugio che connetta gli artisti e i fruitori dell’arte genera nuove opportunità e promuove la creatività della scena indipendente.

Ringraziamo di cuore gli amici di Three Blackbirds ed in particolare Stefano Petterson per il supporto, Oriano e tutto lo staff dell’Altroquando per la disponibilità ad ospitare un’edizione di Art Shelter alla quale teniamo molto.

Segui su Facebook

DAGGER MOTHDagger Moth è il progetto solitario di SARA ARDIZZONI, trasversale chitarrista (per scelta) e cantante (per caso). Una specie di one-woman-band, con chitarra elettrica, voce ed elettronica, che miscela loop, noise e melodia in bilico fra caos e struttura.

Dopo anni di attività in varie band (Pazi Mine, Pilar Ternera, Sorelle Kraus) ed alcune colonne sonore (per spettacoli teatrali e cortometraggi), dall’estate del 2012 sperimenta il palco da sola. In pochi mesi il set solista si è evoluto in location diversissime: club, houseconcert, giardini, festival, teatri, aprendo anche per Fennesz, Marc Ribot, Shannon Wright, Mike Watt, Peter Hook, Pumajaw, Sam Amidon, East Rodeo, Marlene Kuntz, Hugo
Race & Fatalists, Keziah Jones, Perturbazione.
Il primo disco omonimo, uscito nell’aprile 2013 su Psicolabel, vede la collaborazione di Giorgio Canali al mixer e di Joe Lally (Fugazi), Alfonso Santimone (collettivo Gallo Rojo) e Luca Bottigliero (One Dimensional Man, Lucertulas). Nell’aprile 2016 esce il nuovo album “Silk Around the Marrow”, registrato e mixato da Franco Naddei, arricchito dai contributi di Marc Ribot e Antonio Gramentieri (Sacri Cuori) ed inserito, nel novembre 2017, nella top-album list della rivista americana GUITAR PLAYER: “60+ Noteworthy Guitar Albums of the past 50 years _history of noteworthy guitar albums, 1967-2017″.
Alcune collaborazioni recenti : con Cesare Basile, per il nuovo album e i nuovi live (fra i quali l’esibizione al Primavera Sound Festival 2018 a Barcelona), con i californiani Double Naught Spy Car per il loro ultimo lavoro in studio (che annovera fra gli altri ospiti Mike Watt e Nels Cline ) e con il francese Philippe Petit.

Music https://daggermothmusic.bandcamp.com
Web http://saraardizzoni.wix.com/dagger-moth

THE GIANT UNDERTOWThe Giant Undertow è il progetto solista di Lorenzo Mazzilli, veneto della bassa padovana trapiantato a Bologna. 
I paesaggi nebbiosi delle sue canzoni nascono da chitarre di fortuna e una voce calda ed intensa. Il risultato è un desert folk profondo, tra l’immobile e l’impetuoso, che strizza l’occhio alla musica d’autore d’oltreoceano (Johnny Cash, Lee Hazlewood, Micah P.Hinson).

The Weak, il suo primo lavoro discografico si compone di otto storie raccontate solo a metà, in cui le aperture strumentali fanno da guida, al pari delle melodie vocali, in un mondo di immagini scure e stralunate.
Accompagnato in varie occasioni da una full-band, negli ultimi tempi Lorenzo sta sperimentando con piacere la dimensione più intima e cruda delle esibizioni live: voce e chitarra acustica in ambienti piccoli e raccolti, meglio se al buio.

Lorenzo è anche chitarra-voce del The Johnny Clash Project , e bassista live per il cantautore texano Daniel Payne. In questi tre anni, come The Giant Undertow, ha diviso il palco con artisti come King Dude e Cult of Youth, ha portato la sua musica su e giù per lo stivale con la sua band, oltre che in Svizzera, Francia, Belgio, Olanda e Germania.

Music https://thegiantundertow1.bandcamp.com
Web https://thegiantundertow1.bandcamp.com/album/the-weak

LSKA Live A/V ShowLSKA è un progetto di Luca Scapellato: musicista, compositore, tecnico del suono, sound designer, videoartista.
Presenterà il suo ultimo lavoro VOID – Dub version of an unrecorded record.

Laureato in Sociologia presso l’Università degli Studi di Padova e diplomato “Tecnico di musica interattiva per le arti digitali” presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (CN).
Partendo dallo studio dell’improvvisazione musicale e unendolo alla passione per l’informatica, nasce il suo interesse per la sperimentazione sonora basata sui sistemi interattivi per la creazione di musica elettronica e di performance audiovisive. Si concentra soprattutto sull’interazione tra musica e immagine, tra computer-strumento e utente e sulle relazioni che nascono durante l’improvvisazione tra musicista e performer.
Come musicista si esibisce dal vivo da solo e in varie formazioni (LSKA, Idraulici del Suono) con concerti in Italia e in Europa.
Realizza Installazioni interattive e Allestimenti audiovisivi per esposizioni artistiche, festival musicali e performance. Scrive e compone musica per il Teatro, la Danza e il Video, collaborando con realtà affermate della scena italiana: Vicenza Jazz, Centro Sperimentale di Cinematografia, Tam Teatromusica, Compagnia Ariella Vidach – AiEP, e giovani danzAutori e danzAutrici indipendenti come Camilla Monga, Giorgia Nardin, Marco d’Agostin, Jacopo Jenna, Olimpia Fortuni.

Music https://lska.bandcamp.com/album/void
Web: https://www.lska.org/i

PAINT EXHIBITIONLuca Carraro , in mostra opere su tela che raccolgono i suoi ultimi due anni di sperimentazioni.
Luca, oltre ad essere da sempre appassionato di arte e musica, lavora da anni come tatuatore nel suo Wild Boys Tattoo

ALTROQUANDO detto “Il Lupo” è una birreria/trattoria che offre cucina tradizionale di carne, cucina vegetariana e vegana; è un’isola musicalmente felice che da circa 20 anni sta facendo la rivoluzione, partendo da quell’angolo di nulla e nebbia che è via Corniani 32 di Zero Branco, organizzando concerti sempre di livello e sostenendo la musica originale.
I gestori Miry e Oriano hanno preso alla lettera il motto “per fare la Rivoluzione bisogna ripartire da Zero (Branco)”.Per chi desiderasse cenare, la cucina è aperta fino alle ore 1.00, la paninoteca fino alle 3.00, con primi e secondi piatti per vegetariani, vegani e onnivori!

INFO E COSTI
Venerdì 16 novembre 2018 ore 21.00
Ingresso UP TO YOU totalmente a sostegno degli artisti protagonisti della serata
ALTROQUANDO Via Corniani, 32 Zero Branco (TV)

CONTATTI
info@mattatoio5band.com
Filippo 347 8314279        Davide 349 2218394

| ART SHELTER | Independent live music, art performance, exhibition |
Direzione artistica Mattatoio5