Art Shelter #8 | Plainn - and we were shadows

Venerdì 21 dicembre 2018 Art Shelter #8 | Plainn - and we were shadows - Tarkovskij: An exhibition of original movie posters

Live PLAINN rock, folk, songwriter
Plainn nasce dal bisogno di Paolo Brusò ( Margareth, Schrödinger’s Cat, Focus on the Breath ) di concentrarsi sulla scrittura di canzoni in solitario. Da sempre stregato dalla magia di ciò che una canzone può riuscire a trasmettere, lo scorso inverno Paolo ha realizzato uno dei suoi sogni: si è chiuso in una stanza lontano dalla città e ne è uscito con delle canzoni, nelle quali ha cercato di infilare tutta la sua sensibilità di autore e - ancor prima - di ascoltatore. Il suo obiettivo è semplice: far stare bene chi lo ascolterà.
Music 
Margareth | It Will Be Alright [videoclip]: https://youtu.be/LlFDln5KxYkFocus On The Breath | Drifters [live, visuals by Marco Maschietto]: https://youtu.be/2Nq182ylnqcSchrödinger's Cat | (impro trio, post-rock/illbient/electronic)https://youtu.be/fnjI7v6ZN_k
Live …AND WE WERE SHADOWS dark wave
Sonorizzazione del film KOYAANISQATSI; un documentario innovativo di Godfrey Reggio sul rapporto tra la natura e la vita moderna, un collage di vari filmati, spesso accelerati o rallentati, tesi ad ottenere un forte impatto visivo per mostrare l'effetto distruttivo che l'attuale civiltà industriale ha sull'ambiente.and we were shadows duo nato nell'ottobre 2012 formato da Michele (chitarra e tastiere) e Tommaso (basso e voce – già nella band wave/shoegaze the rip).L'idea di partenza è stata quella di creare sonorità dark puntando molto sull'atmosfera, in linea con le sonorità di gruppi di culto, amatissimi dai due quali Lycia e Black tape for a blue girl, aggiungendo melanconiche chitarre dal sound alla Cocteau twins ed un pizzico di elettronica.A seguito della stesura dei primi brani, in primavera del 2013 il duo decide di iniziare ad incidere un primo demo che prima ancora di vedere la luce viene intercettato da Valerio Lovecchio della Swiss Dark Nights il quale propone loro la pubblicazione di un album intero. Vengono quindi aggiunti altri brani e nell'ottobre del 2013, ad un anno esatto dalla nascita del gruppo esce il disco di debutto ‘BEYOND THE LIGHTS".Le sonorità scure ma pacate del duo sono accompagnate da testi che si muovono su tematiche volutamente ‘negative' spaziando dalla malinconica voglia di scappare da un mondo che non ci appartiene (Permanent Clouds, Heavier to the Ground,) al disprezzo per la società moderna e il modo in cui le masse sono trattate dai ‘potenti' (Modern Slavery, CDF, Out of Control).Il 15 aprile 2017 esce il secondo album “THE COLD SPELL”, sempre per l'etichetta Swiss D1rk Nights capitaniata da Valerio Lovecchio. Sonorità meno ambientali ma sempre scure caratterizzano questo secondo disco con l'inserimento di parti ritmiche più presenti. I testi ricalcano le tematiche del primo disco con qualche testo più nostalgico (the things that never come) sconfinando e concludendo in una Lullaby poco rassicurante.Di prossima pubblicazione “Astratto” canzone ispirata ad un racconto di Giulia Massetto, una mini suite di 15 minuti dai toni dark/ambient.

Mostra Tarkovskij: An exhibition of original movie posters

La mostra ripercorre, attraverso i manifesti cinematografici della collezione privata di Doris T Dada, i momenti più significativi della filmografia del regista russo.Tarkovskij indaga l'uomo e la sua spiritualità, l'inconscio e la psiche, l'uomo all'interno della società e degli ambienti in cui vive.Dai primi cortometraggi agli ultimi capolavori girati all'estero, Tarkovskji fu un grande innovatore in campo cinematografico, ma anche un uomo legato a una tradizione artistica e culturale ormai svanita, portavoce del bisogno spirituale proprio dell'uomo, sostenitore di una fede nell'amore per il prossimo in un'epoca basata sul progresso industriale e l'individualismo.L'arte invece si rivolge a tutti nella speranza di produrre un'impressione, di essere, prima di tutto, sentita, di suscitare uno sconvolgimento emotivo e di essere accettata, di soggiogare l'uomo non con qualche inconfutabile argomento razionale, bensì con quell'energia spirituale che l'artista ripone in essa.

 

INFO E COSTI

Venerdì 21 dicembre 2018 ore 20.30 apertura localeore 21.30 inizio concertiIngresso 5 con tessera ASIVirgo art & culture box è un circolo affiliato ASI.La tessera annuale costa 5 e si può fare comodamente in loco. 

DOVE SIAMO Virgo art & culture box si trova in via Padana 32\A a S.Angelo di Piove di Sacco, lungo la SS516 Piovese che collega Padova a ChioggiaCONTATTIinfo@mattatoio5band.cominstagram.com/mattatoio5bandFilippo 347 8314279 Davide 349 2218394Bruno 349 5335742  Andrea 348 2200683

| ART SHELTER | Independent live music, art performance, exhibition |Direzione artistica Mattatoio5 in collaborazione con Virgo art & culture box